Flickr Photogallery

Subscribe Newsletter

subscribe with FeedBurner

L'attesa è giunta al termine: Il primo Portafoglio Hardware Monero

  • 24. ottobre 2018 at 16:33

Il progetto Monero ha rilasciato il codice binario dell’aggiornamento 0.12.2.0 il 4 giugno. Con la Command Line Interface (in breve: CLI) è ora possibile memorizzare le chiavi private sui Ledger Nano S e Ledger Blue.

Cosa può fare la nuova Bitcoin formula?

Monero (XMR) ha avuto l’ultima forcella rigida sulla versione 0.12.0.0.0.0 (breve: 12.0) il 6 aprile. Con l’Hard Fork, sono state aggiunte nuove caratteristiche al protocollo, in particolare blocchi Fluffy, supporto multifirma e integrazione di sottoindirizzi. Anche l’algoritmo di proof-of-work è stato leggermente modificato in modo che gli ASIC prodotti da Bitcoin formula non possono più estrarre XMR. Dopo il grande aggiornamento di aprile segue ora un aggiornamento più piccolo, che corregge molti bug e permette l’uso del portafoglio Ledger-Hardware.

Il primo portafoglio hardware per Bitcoin formula

Dopo quattro anni di attesa, è finalmente arrivato il momento: https://www.forexaktuell.com/it/bitcoin-formula-recensioni-opinioni/ Monero è supportato dal primo Bitcoin formula portafoglio di ferramenta.

Si tratta di un passo importante per la valuta pura crittografia, perché, poiché Monero è basato su un codice completamente proprio e quindi non ha somiglianze con Bitcoin, l’integrazione del portafoglio hardware si è rivelata molto laboriosa. Mentre diverse forchette Bitcoin sono state in grado di sfruttare i risultati tecnici di Bitcoin, tutto doveva essere riprogrammato per Monero.

Ricordate che non ci sono sempre stati anche i portafogli hardware per Bitcoin. Anche in questo caso, i primi portafogli erano disponibili solo quattro anni dopo il blocco Genesis.

Quindi c’è ogni ragione per tifare per i possessori di Monero. Tuttavia, l’utente normale della moneta criptata privata deve ancora aspettare qualche giorno prima di poter utilizzare Monero in combinazione con il registro. La ragione di ciò è che la maggior parte degli utenti utilizza il cosiddetto Graphic User Interface Wallet (GUI). Tuttavia, il codice binario per 12.2 è disponibile solo per la CLI a partire da oggi (5.6.2018). Il codice per la GUI seguirà nella settimana di calendario 23. Resta da sperare che le aspettative siano soddisfatte. Per i progetti open source è difficile definire un orizzonte temporale fisso.

Una panoramica di 12.2
Il portafoglio GUI con la versione 12.0 è stato problematico per molti utenti, in quanto spesso ci sono stati problemi di sincronizzazione della catena di blocchi. Con l’aggiornamento a 12.2 queste complicazioni dovrebbero finire. Quindi queste sono principalmente molte piccole correzioni di bug che semplificano l’uso del software ufficiale Monero.

Il numero di sviluppatori per lo più volontari e non pagati nella versione 12.2 è notevole. 87 persone sono state coinvolte nella versione più recente. GitHub ha ricevuto 1.649 impegni e sono state scritte 56.735 righe di nuovo codice. Un elenco di tutti i partecipanti si trova nel thread Reddit.

“Cosa devo fare come utente Monero?”.
Prima di tutto, aspetta qualche giorno. Per l’uso intuitivo del portafoglio si consiglia di attendere il rilascio della GUI. Se si conoscono i dettagli tecnici, è già possibile scaricare e configurare il Portafoglio CLI.

E ‘importante che non è necessario aggiornare (anche se è fortemente raccomandato). L’aggiornamento non è una forchetta dura. Ciò significa che i portafogli con la versione 12.0 sono ancora compatibili con i nuovi portafogli.